Dodici Transporter sul piccolo schermo

Dodici Transporter sul piccolo schermo

9 lug 2011

Risale all’aprile dell’anno scorso la notizia che la Europa Corp. di Luc Besson – in collaborazione con Lagardère Entertainment – avrebbe realizzato una serie televisiva di 12 episodi tratta dalla trilogia cinematografica di The Transporter. C’è voluto però un anno per mettere insieme i tanti finanziamenti necessari e trovare abbastanza stazioni televisive interessate per poter iniziare le riprese. Riprese che sono partite ufficialmente dalla Costa Azzurra, come in Costa Azzurra si apre il primo film, e che proseguiranno nei prossimi mesi in giro per l’Europa (compreso il Principato di Monaco) e in Canada.

Girato in inglese con un budget di 4 milioni di dollari a puntata, Transporter non avrà come protagonista il simpatico Jason Statham. I panni dell’ex marine Frank Martin saranno infatti indossati dall’inglese Chris Vance, che ha alle spalle una lunga ma non troppo brillante carriera televisiva in cui le punte più alte sono il ruolo da protagonista nell’unica stagione di Mental, una stagione di Prison Break e una e mezzo del dramma medico australiano All Saints. Al suo fianco il simpatico François Berléand, che riprende il ruolo del poliziotto amico del protagonista che aveva interpretato nei tre film, e una schiera di affascinanti attrici che comprende Delphine Chanéac, Rachel Skarsten e Andrea Osvart (che dovrebbe avere il ruolo femminile più di importante, quello della socia e amante del protagonista).

In Francia la serie sarà trasmessa da M6, in Germania andrà in onda su RTL mentre negli Stati Uniti sarà trasmessa da uno dei canali Cinemax.


Tag: , , ,

Lascia un commento





Nessuna di queste informazioni è necessaria per poter postare un commento.
Per cortesia, inserite gli spoiler tra i tag [spoiler] e [/spoiler].