Il fattore Fran Drescher

Il fattore Fran Drescher

27 nov 2012

Fattore C era il titolo di una trasmissione che peraltro di “C” ne ha avuto poco, visto che è durata lo spazio di un mattino. Il debutto di Francine Joy Drescher nel mondo del cinema è proprio all’insegna del “fattore C”, ma senza metafore, intendendo proprio le specifiche rotondità a...

Una miss nata per lottare

Una miss nata per lottare

17 feb 2012

Sembra proprio nascere per essere un personaggio dei fumetti. O meglio, diventa presto un personaggio da fumetto. Le iniziali uguali, infatti, sono una costante nel mondo delle nuvolette: Dylan Dog, Martin Mystère, Peter Parker, Reed Richards… e Lucy Lawless. Che però, come detto, diventa Lucy Lawless....

Un giornalista tra elfi e palloncini

Un giornalista tra elfi e palloncini

22 nov 2011

Qualcuno, tra coloro che hanno passato una discreta parte del loro tempo tra telefilm e fumetti, oggi è addirittura pagato per scrivere di entrambe le sue passioni. E, qualche volta, passa ancora il suo tempo a visionare sit-com, serial, comics e graphic novel, ritardando la consegna degli articoli e accampando...

L'uomo che uscì dalla doccia

L'uomo che uscì dalla doccia

12 lug 2011

La doccia più famosa del grande schermo? Quella di Psyco, ovvio e banale. La più celebre della tv, invece? Probabilmente quella da cui ricompare Bobby Ewing, con motivazioni discutibili, nel 1986 in Dallas. Solo un anno prima Patrick Duffy aveva deciso di abbandonare la serie. Per gli sceneggiatori, costretti a...

La rivoluzione si chiama Mary

La rivoluzione si chiama Mary

20 apr 2011

Senza fare gli esterofili a tutti i costi, è inutile negare che nel 1970 le forme produttive della tv statunitense e le tematiche trattate fossero anni luce avanti rispetto a quelle italiane. Da noi, le due serie che portano il nome del protagonista (maschile) sono FBI – Francesco Bertolazzi Investigatore e I...

I sogni del piccolo Erik

I sogni del piccolo Erik

4 mar 2011

Ecco uno che ha realizzato il proprio sogno d’infanzia. Forse. Nella seconda metà degli anni Cinquanta, il piccolo Erik Estrada, nato a New York ma di evidenti origini portoricane, vede se stesso adulto con indosso un’affascinante divisa da poliziotto, a riportare l’ordine per le strade. È...

Le improbabili compagnie di Jack

Le improbabili compagnie di Jack

15 gen 2011

In una celeberrima striscia Lupo Alberto, per spiegare la sua classe, spiega che «David Niven è stato un ottimo maestro». Quando poi però dimostra tutta la sua goffaggine, aggiunge che «Jerry Lewis è stato un pessimo compagno di banco». Compagnie improbabili, alla luce del ruolo per cui è più conosciuto,...